Cassa di Previdenza delle Forze Armate

Sicuramente l’argomento che ha avuto un grande impatto, già dal mese di Gennaio 2023, è la cassa di previdenza che con la nuova normativa ha apportato diverse e importanti modifiche.

Inizio precisando che si tratta di una trattenuta obbligatoria che avviene in busta paga in base alle voci stipendiali (queste sono alcune di esse: STIPENDIO TABELLARE – IIS CONGL – IND.VACANZACONTRATTUALE – RETRIB.INDIV.ANZ.FFAA – ASS.FUNZ.).

Si trova indicato tra le ritenute previdenziali ad oggi sotto la voce Cassa ******** e in busta viene calcolato con aliquota 1,60% su 100% delle voci stipendiali (2,00% su 0.80% delle voci stipendiali) comprensivo di calcolo sulla tredicesima.

Si tratta grezzamente di un “accumulo monetario” che verrà restituito all’interessato all’atto del pensionamento, con la completa rivalutazione calcolata sull’ultimo stipendio.

Ad esempio:

  • nel 2023 si calcola su 2.500,00 € e si versa 40 € al mese (annuali = 480 €);
  • nel 2026 si calcola su 2.700,00 € e si versa 43,20 € al mese (annuali = 518,40 €);
  • nel 2030 si calcola su 2.900,00 € e si versa 46,40 € al mese (annuali = 556,80 €).

Da gennaio le nuove aliquote saranno:

  • Per i Graduati il 2% sullo 0,80% delle quote stipendiali;
  • Per il ruolo Sottufficiale e Ufficiale passa dal 2% al 3% sempre sullo 0,80 % delle quote stipendiali .

Quindi:

  • Per le contribuzioni fino al 31 dicembre 2022, la Cassa è liquidata in base all’aliquota del 2% dell’ultimo stipendio annuo lordo, comprensivo della tredicesima mensilità, considerato in ragione dell’80% in base agli anni di versamento;
  • Per le contribuzioni dopo al 31 dicembre 2022, la Cassa è liquidata in base alle aliquote sotto riportate:
    • per gli Ufficiali 2,0%;
    • per i Marescialli 2,5%;
    • per i Graduati 3,0%

Ufficialmente nessuna categoria potrà mai andarci a perdere, ribadisco il “NESSUNA”.

Cassa di previdenza

Scheda analitica delle modifiche normative introdotte dalla Legge di Bilancio 2023

Seguici su:

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *