Conguaglio 2023 – Esercizio finanziario 2022

Parte 1

Info conguaglio 2023 per l’esercizio finanziario 2022.

Accedere a NoiPA e recarsi nella sezione Archivio cedolini.

Selezionare l’anno per il quale si richiede la visualizzazione: 2022. Verrà visualizzato l’elenco di tutti i cedolini.

Selezionare i mesi di Gennaio e Febbraio.

Accanto all’icona del PDF, vi è l’icona di una bustina.

Facendo click sulla bustina, sia per il mese di gennaio che per il mese di febbraio, vi comparirà una maschera con il dettaglio di seguito descritto:

GENNAIO 2022: Detrazioni Lavoro Dip. Euro 68,00 Ulteriore Detrazione D.L. n. 3/2020 Euro 94,00

FEBBRAIO 2022: Detrazioni Lavoro Dip. Euro 68,00 Ulteriore Detrazione D.L. n. 3/2020 Euro 87,00

Da ciò si deduce quanto segue:

94 € + 87 € = 181 € – Conguaglio a debito ulteriore detrazione

L’importo presente come ulteriore detrazione, sia a gennaio che a febbraio, dovrà, in fase di conguaglio, essere restituita in quanto il DL 03/2020 da Gennaio 2022 non doveva più essere corrisposto.

Come abbiamo percepito quei soldi?

In busta paga all’interno della voce “detrazione lavoratore dipendente”.

Per eventuali chiarimenti in merito, scrivete nei commenti.

Admin AC

Seguici su:

Condividi:

4 risposte

  1. Io nel cedolino ho una ritenuta di 200 euro soltanto nel mese di febbraio 2022,ma non sotto la voce,detrazione lavoratore dipendente,ma come conguaglio ART1 DL 3/2020.
    È corretto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *