Con l’avvento del NoiPA, il cedolino ha subito una totale modifica non solo con la scomparsa di voci importanti, vedasi la decorrenza giuridica, ma anche nella sua totale trasparenza.

Ogni voce infatti è associata ad un codice di difficile comprensione.

Ad esempio, con il codice 800 (verrà a breve fatto un articolo in merito), si raggruppano diverse tipologie di addebiti/accrediti, che creano nell’interessato dubbi su cosa possa essere successo per dare vita a quel codice.

Vi lascio quindi al file “vademecum busta paga” che cerca in generale di descrivere diversi punti del cedolino (disponibile anche nella sezione download.

[wpdm_package id=’3770′]