Bonus 150 euro

Il bonus 150 euro sarà corrisposto a coloro che hanno un reddito 2022 sotto i 20.000 €, a differenza del suo predecessore (200,00€) che è stato corrisposto a Luglio 2022 a coloro che nel 2022 prenderanno meno di 35.000€.

Per stabilire grosso modo a chi spetta e a chi no, come riporta il sole 24 ore, è stato preso in riferimento il mese di Novembre 2022.

spetta ai lavoratori dipendenti che a novembre avranno avuto una retribuzione lorda non superiore a 1.538 euro

Inoltre, afferma sempre il sole 24 ore, la percentuale degli aventi diritto tra le forze armate è minima.

Ovviamente sarà motivo di rianalisi nel 2023, un po’ come per il bonus di 200,00 percepito da molti, pur non avendone diritto in quanto consapevoli di avere un reddito superiore ai 35.000 € (io in primis) e dovranno in qualche maniera restituirlo.

La corresponsione del bonus dei 150,00 € avverrà in automatico senza alcuna domanda, quindi evitate di sovraccaricare inutilmente le rispettive amministrazioni con telefonate per richiedere info in merito.

Si ricordi, infatti, che i 200,00 € vennero corrisposti con cedolino a parte, consultazione dei pagamenti a parte comparsa pochi giorni prima dell’effettivo pagamento e valuta 27/07/2022.

Il tutto ci fa presupporre che sia ancora presto, per gli aventi diritto, affermare che non gli è stato corrisposto.

 

PS. si riporta un breve riepilogo di file scaricabili nella sezione DOWNLOAD del sito:

Allegato B – Tabella Licenze

Allegati Interventi Assistenziali

Assicurazione One Care

Trascinamento

Calcolo della propria base più maggiorazione

e altro ancora

Seguici su:

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *